Cronaca

Covid, tornano gli "open day": vaccini senza prenotazione per over 60 e fragili

Da domani i cittadini che rientrano nel target potranno recarsi nei centri senza appuntamento. Nel caso dei pazienti "vulnerabili" è sempre necessario portare un certificato rilasciato dallo specialista o dal medico di base comprovante la propria condizione di salute

Vaccinazioni, ogni giorno, senza prenotazione in tutti gli hub e centri vaccinali della Sicilia. Torna da domani (mercoledì 28 aprile) l'iniziativa promossa dal governo regionale che già nelle scorse settimane ha consentito di incrementare, nei weekend, il numero delle somministrazioni del siero anti Covid, riscuotendo l'apprezzamento dei siciliani.

Anche in quest’occasione, la misura sarà rivolta a precisi target della popolazione che rientrano nell'attuale Piano nazionale. Potranno ricevere il vaccino, presentandosi nelle strutture vaccinali dell'Isola, tutti i cittadini con più di 60 anni (classe 1961 compresa) e i soggetti  di ogni età appartenenti alla categoria prioritaria a “elevata fragilità” (così come indicato dal Piano vaccinale nazionale). Per questi ultimi, in particolare, basterà esibire un certificato rilasciato dallo specialista o dal medico di medicina generale comprovante la propria condizione di salute.

Nei giorni scorsi la Regione aveva già tolto l'obbligo di prenotazione per gli over 80. Con l'estensione del beneficio, gli hub vaccinali saranno organizzati con corsie dedicate: oltre a quelle riservate ai cittadini già prenotati, verranno infatti allestiti dei corridoi proprio per i soggetti over 60 e per le persone con patologie a elevata fragilità.

Da domani a domenica (2 maggio) torna anche il drive in alla Casa del Sole. L’iniziativa, già realizzata con successo nello scorso fine settimana, è riservata agli over 80 (compresa la classe di nascita del 1941). 

L’Azienda sanitaria del capoluogo si rivolge in particolare agli anziani con difficoltà motorie che potranno farsi accompagnare da un familiare o da un caregiver e ricevere la somministrazione della prima dose di Pfizer rimanendo sempre seduti in auto. Personale dedicato provvederà a supportare il cittadino nella compilazione della documentazione (che sarà anche possibile scaricare nell’apposita sezione del sito internet dell’Asp, all’indirizzo:  https://www.asppalermo.org/copertina.asp).

Dopo il periodo di osservazione in un’area dedicata, riceveranno la certificazione con la data di somministrazione della seconda dose. I cancelli della Casa del Sole rimarranno aperti al pubblico ogni giorno dalle 8 alle 20.

Articolo aggiornato il 27 aprile 2021 alle ore 19.02 // Inserita iniziativa alla Casa del Sole

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, tornano gli "open day": vaccini senza prenotazione per over 60 e fragili

PalermoToday è in caricamento