Cronaca

Smog alle stelle, strigliata di Orlando: "Vigili, più multe per le targhe alterne"

Il sindaco ha chiesto agli uffici comunali del Traffico relazioni aggiornate sulla situazione dell'inquinamento ambientale in città. Poi ha sollecitato la polizia municipale a intensificare le sanzioni per chi non rispetta la normativa sulle targhe alterne

“Ho già chiesto agli uffici competenti di avere relazioni aggiornate sulla situazione dell’inquinamento ambientale in città e sulle iniziative che sono state adottate o che sono in procinto di partire”. Ad affermarlo è il sindaco Leoluca Orlando commentando le notizie sulla situazione dello smog in città.

Il sindaco ha anche disposto che si continui a tenere informato il ministero dell’Ambiente e rende noto che invierà “una relazione aggiornata perché, come è avvenuto in passato, il ministro valuti se ricorrono le condizioni per assegnare al sindaco poteri commissariali per affrontare la situazione del traffico e per accelerare i necessari interventi strutturali e, eventualmente, emergenziali”.

Nel frattempo, la polizia municipale è stata sollecitata dal sindaco a intensificare i controlli e le sanzioni per chi non rispetta, ad esempio, la normativa sulle targhe alterne.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smog alle stelle, strigliata di Orlando: "Vigili, più multe per le targhe alterne"

PalermoToday è in caricamento