Cronaca Oreto-Stazione / Via Oreto

Migliaia di giocattoli contraffatti, maxi sequestro in via Oreto

Il blitz della baschi verdi è scattato dopo aver fermato un uomo con una busta contenente orologi e altri prodotti con loghi falsi. Scoperto un negozio gestito da cinesi: per il titolare è scattata la denuncia per contraffazione e ricettazione

Maxi operazione della guardia di finanza contro la contraffazione. Sono stati sequestrati circa 17 mila prodotti contraffatti di prestigiosi marchi internazionali. All’operazione, i finanzieri sono arrivati durante un servizio di controllo economico del territorio, svolto mediante pattugliamenti e presidi delle aree urbane più diffusamente colpite dai fenomeni dell’abusivismo commerciale e della vendita di falsi.

Mentre erano in via Oreto, i baschi verdi hanno notato un extracomunitario – conosciuto quale abituale ambulante abusivo – uscire da un negozio gestito cinesi con una grossa busta contenente merce varia. Dopo averlo fermato per procedere ad un controllo, l'uomo si è dato alla fuga per le vie limitrofe, abbandonando la busta e facendo perdere le proprie tracce.

La busta, recuperata dai militari, conteneva al suo interno numerosi orologi da parete, giocattoli e accendini con marchi contraffatti. I baschi verdi hanno deciso quindi di procedere all'ispezione dell’esercizio commerciale da cui il fuggitivo era uscito, rinvenendo all’interno dei locali numerosi oggetti esposti per la vendita con marchi contraffatti ed altri conservati nel relativo magazzino.

Al termine delle operazioni di campionatura, sono stati nel complesso quantificati poco meno di 17 mila fra giocattoli, accendini, portachiavi tutti contenenti loghi falsi di famose firme, quali: Apple, Ben 10, Hello Kitty, Hanna Montana, Walt Disney, Spongebob, Gangnam Style, Gormiti, Marlboro, Audi, Jeep, Volvo, Skoda, Volkswagen, Toyota, Honda.

La qualità della merce sequestrata ed i marchi apposti, unitamente alle modalità che hanno portato all’operazione, fanno ritenere che l’esercizio commerciale fosse un punto di rifornimento abituale dei venditori abusivi presenti sulle strade cittadine. Accertata, pertanto, la contraffazione dei prodotti, sono scattati il sequestro della merce e la denuncia per detenzione ai fini della vendita di prodotti contraffatti e ricettazione a carico di un responsabile di nazionalità cinese, tale Y.Y. di anni 49, titolare del negozio, in regola con la normativa sul soggiorno degli stranieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia di giocattoli contraffatti, maxi sequestro in via Oreto

PalermoToday è in caricamento