Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Civico, davanti all’ospedale mobilitazione a sostegno del personale sanitario

La manifestazione - a carattere nazionale - è stata organizzata da Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Uil Pa. Appuntamento a Palermo dalle 10

Domani, venerdì 13 novembre, giornata di mobilitazione nazionale a sostegno dei lavoratori della sanità, impegnati in prima linea nel contrasto alla terribile seconda ondata di contagi di Covid-19. Sicurezza, assunzioni e contratti le priorità per il personale sanitario. Appuntamento a Palermo dalle 10 davanti al piazzale dell'ospedale Civico, in via Lazzaro.
 

"Pubblico per il pubblico, lavoratori uniti per dare cure e servizi ai cittadini" è lo slogan che unirà tutti i presidi d'Italia, che si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme sulle manifestazioni pubbliche contenute nel Dpcm del 3 novembre 2020. A partecipare saranno non soltanto i rappresentanti dei professionisti della sanità, ma tutti i lavoratori del pubblico impiego, in segno di solidarietà verso il personale sanitario che, nonostante sia fondamentale per il contrasto alla pandemia e stia lavorando con enorme abnegazione, ha il contratto nazionale di lavoro scaduto da oltre 23 mesi e spesso si trova a operare senza i necessari dispositivi di sicurezza. Al presidio oltre ai segretari generali territoriali e regionali delle federazioni della Funzione pubblica, parteciperanno anche i segretari generali delle Confederazioni regionali di Cgil, Cisl e Uil, Alfio Mannino, Sebastiano Cappuccio e Claudio Barone.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civico, davanti all’ospedale mobilitazione a sostegno del personale sanitario

PalermoToday è in caricamento