Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Gestiva centrale di cd e dvd pirata: denunciato dipendente comunale

Un uomo di 56 anni, originario di Bagheria, è stato fermato dalla guardia di finanza per un normale controllo. Ma gli agenti, insospettiti da alcuni scatoloni con cd e dvd contraffatti, hanno proceduto alla perquisizione a casa: trovati fogli coi nomi dei clienti

I cd e i dvd falsi sequestrati dalla Finanza

Un cinquantaseienne originario di Bagheria, dipendente del Comune di Palermo, gestiva un vasto traffico di cd e dvd pirata, potendo contare su una vasta rete di clienti in tutta la provincia. E' quanto ha scoperto la guardia di finanza dopo avere fermato l'uomo - di cui non sono state fornite le generalità - con la propria auto per un normale controllo stradale.

Insospettiti dalla presenza a bordo dell'auto di numerosi scatoloni, i militari ne hanno visionato il contenuto, accorgendosi che all'interno c'erano decine e decine di dvd pirata. Alcuni dei dvd erano riuniti in plichi sui quali erano annotati i nomi dei clienti cui dovevano essere recapitati, mentre altri ordinativi erano riportati su fogli di carta che l'uomo aveva con sè.

Immediatamente è scattata la perquisizione domiciliare, durante la quale i militari hanno scoperto una vera e propria centrale di masterizzazione perfettamente attrezzata, composta da 2 personal computer completi di 3 sofisticate apparecchiature per la riproduzione in serie di filmati audio-video, 7 hard disk e 2 stampanti.

Accuratamente catalogati c'erano più di 20 mila dvd, contenenti opere cinematografiche e televisive: non solo recentissimi titoli attualmente in distribuzione presso i cinema, ma anche collezioni complete delle più famose serie tv. Rinvenuti ancora altri mille dvd con giochi per Play Station, 600 cd musicali, mille fotocopie a colori di locandine di film con 600 bustine di cellophane per confezionare i supporti e, infine, 1.850 euro in banconote da 5, 10, 20 e 50 euro, frutto degli incassi già realizzati per la vendita dei prodotti "pirata". Tutto il materiale è stato sequestrato e l'uomo denunciato per violato le norme sul diritto d'autore.

"Il Comune - afferma il sindaco Leoluca Orlando - sarà parte civile nel procedimento contro questo dipendente anche per il danno d'immagine che il suo comportamento ha arrecato all'Amministrazione e a tutti i suoi dipendenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestiva centrale di cd e dvd pirata: denunciato dipendente comunale

PalermoToday è in caricamento