Cronaca Tribunali-Castellammare / Corso Vittorio Emanuele

Disoccupati protestano in Cattedrale, uno di loro aveva tentato il suicidio

Sono saliti sull'impalcatura del duomo palermitano per chiedere di essere ascoltati e per ricevere garanzie dalle istituzioni. "Senza lavoro e con poche centinaia di euro non possiamo sostenere le nostre famiglie". Sul posto la polizia municipale e vigili del fuoco

Disoccupati protestano dall'impalcatura della Cattedrale (foto archivio)

Sono saliti sull'impalcatura della Cattedrale non per invocare un aiuto divino, ma per chiedere di essere ascoltati dalle istituzioni. Due i disoccupati di 35 e 29 anni, F.D.B. e G.B., protestano dal duomo palermitano per chiedere garanzie sul loro futuro. Uno di loro, appena una settimana fa, aveva minacciato il suicidio da uno dei balconi del Giornale di Sicilia in via Lincoln. Sul posto sono intervenuti alcuni agenti della polizia municipale ed i vigili del fuoco per controllare la situazione e transennare l'area.

Sono saliti sull'impalcatura della Cattedrale, dove sono in corso i lavori di ristrutturazione, per chiedere di "vedere rispettati i loro diritti". Si tratta di due disoccupati, noti alle forze dell'ordine per altri tentativi simili, che protestano per il loro grave disagio economico. Uno di loro ha urlato di essere "senza lavoro nonché invalido civile - spiega un vigile urbano - e afferma di non potere continuare a sostenere la famiglia con poche centinaia di euro al mese".

L'altro, il più giovane, la scorsa settimana aveva tentato il suicidio minacciando di lanciarsi nel vuoto dal secondo piano dell'edificio di via Lincoln. Al poliziotto che lo ha salvato ha raccontato di non avere un lavoro e di non ricevere più i sussidi della Caritas. Per questa ragione avrebbe tentato il disperato gesto, prima di desistere e tornare "alla carica" appena quattro giorni dopo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disoccupati protestano in Cattedrale, uno di loro aveva tentato il suicidio

PalermoToday è in caricamento