Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Lincoln

Tentato suicidio in via Lincoln, minaccia di lanciarsi dalla sede del Gds

Protagonista un trentenne che era andato in redazione per chiedere un aiuto per incontrare il Sindaco e parlargli della sua "situazione difficile". Un poliziotto lo ha poi convinto a desistere

La sede del Giornale di Sicilia

Tentato suicidio oggi in via Lincoln. Un uomo di 30 anni, che minacciava di lanciarsi dagli uffici della redazione del Giornale di Sicilia, è stato salvato da un poliziotto. Secondo quanto ricostruito, l’uomo - G.B. -, stamattina era andato alla redazione del Giornale di Sicilia per chiedere se qualcuno potesse aiutarlo ad incontrare il sindaco. Ad Orlando avrebbe voluto raccontare delle sue difficoltà: nessun lavoro e sussidio della Caritas sospeso da tre giorni. Non avendo avuto risposte “soddisfacenti”, è andato via.

Ma intorno alle 17 è tornato alla carica. Il trentenne è riuscito a intrufolarsi all’interno dell’edificio e salire a secondo piano, dove si trovano gli uffici della Publikompass. A quel punto ha scavalcato la ringhiera del balcone e ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. Sul posto sono accorse subito le volanti di polizia dell’ufficio Upg, i soccorsi del 118 e i vigili del fuoco. Un agente è salito su e ha parlato con l’uomo convincendolo a desistere dal suo intento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato suicidio in via Lincoln, minaccia di lanciarsi dalla sede del Gds

PalermoToday è in caricamento