Assistenza disabili, il Comune di Bagheria aggiorna le graduatorie degli operatori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il Comune di Bagheria ha indetto un avviso pubblico per aggiornare la graduatoria generale, suddivisa in tre apposite graduatorie distinte per tipologia di disabilità: Operatore Specializzato (Prof. A), assistente alla Comunicazione ( Prof B) e Tecnico Qualificato per l’orientamento, l’educazione e l’assistenza ai minorati della vista (prof C), autorizzati a svolgere il servizio di assistenza specialistica in favore dei minori disabili gravi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado del territorio bagherese.

La graduatoria sarà aggiornata annualmente e chi è già inserito in elenco, può presentare nuova documentazione se acquisita nell’anno.

Le figure professionali richieste sono:

1. Operatore specializzato per le disabilità psicofisiche- profiloA

2. Assistente alla comunicazione in L.I.S.( Lingua italiana dei segni)- profilo B

3. Tecnico qualificato per l’orientamento, l’educazione e l’assistenza ai minorati della vista.-profilo C

La domanda di partecipazione alla selezione va sottoscritta utilizzando esclusivamente i modelli A e B allegati al bando entro le ore 13,00 del 31 luglio 2017. La domanda dovrà pervenire via PEC all’indirizzo: direzione12@comune.bagheria.telecompost.it, trasmesso via raccomandata A/r a : Direzione XII – Area Servizi Sociali – Ufficio disabili via Federico II, 33 Bagheria Pa, o consegnato a mano presso il protocollo generale di corso Umberto I o il protocollo dei servizi sociali in via Federico II n 33.

Per informazioni attinenti all’avviso è possibile rivolgersi all’Ufficio Disabili presso la sede di via Federico II, 33 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 telefonicamente al n. 091/943428. Il bando è consultabile all’albo pretorio on line del sito istituzionale da dove è possibile scaricare anche il modulo di domanda.

Torna su
PalermoToday è in caricamento