Cronaca

L'Ars ricorda Piersanti Mattarella, alla cerimonia anche il capo dello Stato

Seduta solenne in occasione del 40° anniversario dell’assassinio dell'allora presidente della Regione e fratello dell'attuale presidente della Repubblica

L’Assemblea regionale siciliana lunedì prossimo terrà una seduta solenne in occasione del 40° anniversario dell’assassinio del presidente della Regione, Piersanti Mattarella. Per l'occasione sarà presente anche il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, fratello di Piersanti. Sono previsti gli interventi del presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, e del governatore Nello Musumeci.  

Falcone sull'omicidio Mattarella: "Si potrebbe riscrivere la storia del Paese"

Nei gorni scorsi è stata resa nota l’audizione del giudice Giovanni Falcone davanti alla Commissione antimafia, in missione a Palermo il 3 novembre 1988, in cui si affronta proprio il tema dell'omicidio Mattarella. Falcone parlava così: "L’indagine è estremamente complessa perché si tratta di capire se e in quale misura 'la pista nera' sia alternativa rispetto a quella mafiosa, oppure si compenetri con quella mafiosa. Il che potrebbe significare altre saldature e soprattutto la necessità di rifare la storia di certe vicende del nostro Paese, anche da tempi assai lontani”. Recentemente sono state avanzate ipotesi concrete sul filo nero del terrorismo di estrema destra che probabilmente collegherebbe l’assassinio di Mattarella con quello del magistrato Mario Amato, ucciso a Roma appena sei mesi dopo, il 23 giugno 1980, per mano dei militanti dei Nar.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ars ricorda Piersanti Mattarella, alla cerimonia anche il capo dello Stato

PalermoToday è in caricamento