Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Cruillas / Via Bartolomeo Berrettaro

L'irruzione in farmacia con la pistola, clienti si rifugiano in bagno: arrestati tre giovani

Hanno 19, 20 e 22 anni i tre rapinatori che hanno colpito in via Berrettaro, nella farmacia Calì inagurata due settimane fa. Sfortunatamente per la banda alcuni agenti stavano passando di lì con la volante e li hanno presi con le mani nel sacco

L'intervento della polizia nella farmacia di via Berrettaro

Hanno aperto appena due settimane fa e hanno già subito la prima rapina, ma l’intuito dei poliziotti ha mandato in fumo il piano dei banditi. Sono tre i giovani fermati e poi arrestati nel tardo pomeriggio di ieri in via Berrettaro, al Cep. Sono stati disarmati e bloccati dagli agenti che li avevano visti entrare poco prima con addosso i passamontagna e una pistola tra le mani. In manette con l’accusa di rapina aggravata in concorso sono finiti i tre palermitani Salvatore Cristian Lopes di 22 anni, Emanuele Lanza di 19 anni e Herman Sirchia, di 20 anni, tutti residenti nella zona e pregiudicati (foto allegate).

Le immagini dell'arresto | VIDEO

Quanta stava per accadere non è sfuggito agli occhi dei passanti che hanno visto gli agenti entrare in azione. "Uno dei tre rapinatori teneva la porta aperta e impediva che altri clienti entrassero, mentre gli altri due erano all'interno", racconta un passante a PalermoToday. Dentro la farmacia uno stava minacciando i dipendenti con una pistola, mentre l’altro aveva appena terminato di svuotare la cassa portando via 190 euro (poi restituiti). Dopo l’irruzione i poliziotti dell’Ufficio di prevenzione generale e soccorso pubblico si sono lanciati sui tre malviventi e li hanno fermati.

Nel parapiglia avvenuto dentro l'attività un uomo e una donna, che hanno assistito alle prime fasi del colpo, si sono rifugiati terrorizzati nel bagno. Quando sono usciti i poliziotti, che intanto avevano richiesto l’intervento di altre volanti, avevano già bloccato la banda di rapinatori. Per loro tre, dopo una notte passata in caserma, si sono aperte le porte del carcere Pagliarelli: si attende la convalida dell’arresto da parte dell’autorità giudiziaria. Indagini in corso per chiarire se i tre siano responsabili di alcuni degli altri numerosi episodi di rapina avvenuti in città negli ultimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'irruzione in farmacia con la pistola, clienti si rifugiano in bagno: arrestati tre giovani

PalermoToday è in caricamento