rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Cruillas / Viale della Regione Siciliana Nord Ovest

Furto d'auto ad Erice con "riscatto" a Palermo: arrestati gli estortori

Il protagonista di questa storia è un imprenditore trapanese a cui era stata portata via la macchina parcheggiata davanti ad un bar. All'appuntamento fissato per il "cavallo di ritorno", però, l'uomo si è presentato con due "amici": due carabinieri in borghese

Gli avevano rubato l'auto ad Erice, organizzando però il riscatto nel capoluogo siculo. I carabinieri hanno tratto in arresto due giovani palermitani, M.C. (25 anni) e U.F. (22), con l'accusa di ricettazione e tentata estorsione ai danni di un imprenditore trapanese. Dopo il furto di un'auto, il suo proprietario è stato contattato via telefono per "invitare a prendere un caffè con gli interlocutori".

Il fatto è accaduto lo scorso 8 agosto, quando al trapanese era stata rubata l'auto parcheggiata di fronte ad un bar di Erice. Dopo aver provato invano a telefonare al cellulare lasciato nell'abitacolo, l'uomo è stato contattato dai malviventi che lo hanno invitato a non sporgere denuncia ricevendo poche indicazioni: "Se vuoi la macchina vieni a Palermo, vicino ad un negozio in viale Regione siciliana". E così l'imprenditore, nonostante l'avvertimento, ha deciso di mettersi in contatto con i carabinieri per raccontare loro tutta la vicenda.

L'uomo si è presentato all'appuntamento accompagnato da due "amici": due agenti in borghese pronti a catturare i malviventi. Una volta sul posto, dove si trovava parcheggiata l'auto, sono comparsi i due ragazzi a bordo di un ciclomotore, agitando le chiavi del mezzo di grossa cilindrata ed il cellulare del trapanese.

Dopo aver chiesto nuovamente il denaro, però, sono entrati in azione i militari, che hanno accerchiato gli estortori bloccando loro ogni via di fuga. Dopo l'arresto, i due sono stati sottoposti al rito per direttissima presso il Tribunale di Palermo, ammettendo le proprie responsabilità e venendo così sottoposti al regime dei domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto d'auto ad Erice con "riscatto" a Palermo: arrestati gli estortori

PalermoToday è in caricamento