Strage Capaci, errore del Comune di Palermo: immagine di Borsellino al posto di Falcone

Una svista durata pochi minuti, con la pagina Facebook di Palazzo delle Aquile che ha subito rimediato pubblicando poi l'immagine di Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei tre agenti di scorta: Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro

Errore sulla pagina Facebook del Comune di Palermo che oggi, 23 maggio, giorno dell'anniversario della strage di Capaci in cui morì il magistrato Giovanni Falcone, ha postato una immagine di Paolo Borsellino, ucciso nell'eccidio di via D'Amelio il 19 luglio dello stesso anno, il 1992. Una svista durata pochi minuti, con la pagina Facebook di Palazzo delle Aquile che ha subito rimediato pubblicando poi l'immagine di Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei tre agenti di scorta: Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

"Per uno spiacevole errore è  stata pubblicata stamattina per pochi minuti sui profili social dell'amministrazione comunale una immagine raffigurante Paolo Borsellino e non, come previsto, quella che raffigura le vittime della strage di Capaci", spiega Pietro Galluccio, esperto del sindaco, Leoluca Orlando, per la comunicazione. "Un errore grave certamente - spiega - dettato dalla stanchezza di un gruppo di persone che da oltre due mesi garantisce h24 la presenza ed il presidio di tutti i servizi online dell'amministrazione comunale e che proprio ieri e stanotte ha continuato a lavorare in vista di nuovi servizi che saranno attivati la prossima settimana. Non una giustificazione, ma una semplice spiegazione di un errore umano del quale tutti i responsabili sono profondamente dispiaciuti e per cui l'ufficio responsabile si scusa, prima di tutto con i familiari delle vittime e con la questura di Palermo".

L'episodio è stato notato dal capogruppo della Lega in consiglio comunale, Igor Gelarda, che ha parlato di "gaffe stratosferica nella pagina Facebook del Comune". "Il Comune - ha detto - confonde il 19 luglio con il 23 maggio. Sono cose che succedono ovviamente, specie a chi è distratto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento