Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Contratto di servizio a rischio", lavoratori delle ferrovie pronti allo sciopero | VIDEO

Un sit-in in piazza del Parlamento, davanti alla sede dell'Ars, per sollecitare la firma del contratto di servizio per il trasporto ferroviario nell'Isola fra Regione e Trenitalia e per dotare la Sicilia di una mobilità integrata con gli altri settori dei trasporti, tutti da rilanciare e riorganizzare. La manifestazione organizzata da Cgil Cisl Uil e dalle Federazioni dei Trasporti, Filt Cgil, Fit Cisl, si svolgerà giovedì 6 luglio a partire dalle 9.

 

I sindacati: "Il trasporto ferroviario siciliano è a rischio. È una priorità cambiare e migliorare la situazione che milioni di pendolari vivono ogni giorno. Regione siciliana e Trenitalia firmino subito il contratto di servizio, senza il quale rischiamo di vedere ridotta l’offerta commerciale già abbastanza carente, con possibili ricadute occupazionali. La politica regionale è stata finora distratta rispetto gli interessi dei cittadini e nei confronti dello sviluppo dell’Isola, manifesteremo per richiamare l’attenzione delle istituzioni". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento