Rissa a Ballarò, Sinistra Comune contro la Lega: "Strumentalizzati i fatti per ottenere un piccolo consenso"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La dinamica dei fatti di ieri sera a Ballarò ancora non è del tutto chiara e ci piacerebbe che tutta la politica avesse rispetto, per gli abitanti del quartiere e per le vittime di quello che appare come una violenta rissa fra bande di cui hanno fatto le spese anche persone, perfino minori, del tutto estranee alla vicenda. Strumentalizzare i fatti per ottenere qualche piccolo consenso, come fa la Lega in un suo comunicato, ci pare un'operazione di grave sciacallaggio, specialmente in un momento così duro per tutta la nostra comunità ed in particolare per chi si trova ad affrontare questa crisi a partire da una situazione di debolezza e di emarginazione, come tanti abitanti dell’Albergheria. Siamo i primi ad essere preoccupati per l’emergente questione sociale aggravata dal Covid-19, che certamente rischia se non affrontata adeguatamente di determinare tensioni e disgregazione sociale. Pensiamo che la vivacità anche culturale di certi contesti, come Ballarò, e l’attivismo di tanti e tante che provano a 'fare comunità' e a costruire ponti in una società che disgrega e esclude siano un valore da affermare e non da demolire, se vogliamo affrontare le vicende davvero e non solo per prendere dei like su facebook".

Lo dichiara il capogruppo di Sinistra Comune, Barbara Evola insieme agli altri consiglieri del gruppo, Fausto Melluso, Marcello Susinno e Caterina Orlando,
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento