Nuovi assessori in Giunta, Lo Monaco (M5S): "Sala si dimetta da consigliere comunale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Dopo le delusioni politiche, nell'ennesimo rimpasto di Giunta, il sindaco si è finalmente ricordato dell'unica lista civica rimasta a lui fedele, assegnando proprio al consigliere di Avanti Insieme, Toni Sala, peraltro già vicepresidente della commissione speciale Trasparenza e Garanzia, le delicate deleghe al Patrimonio, ai Beni confiscati, ai Diritti degli animali, ai Cimiteri e all'Igiene pubblica. Considerata la portata dell'incarico e la situazione in cui versa la città, auspichiamo un ripensamento da parte del collega rispetto alla sua volontà di mantenere anche la carica di consigliere comunale, anche al fine di evitare la spiacevole evenienza di ritrovarsi proponente e votante della medesima delibera portata all'attenzione del Consiglio comunale".

Viviana Lo Monaco, capogruppo del M5S in Consiglio comunale, che aggiunge: "Sul fronte delle attività produttive ci auguriamo che il neo assessore Martorana, dal canto suo, possa prontamente entrare nel merito dei provvedimenti più urgenti per le attività commerciali e le imprese che attendono risposte certe dall'Amministrazione attiva per poter ripartire con nuovo slancio, dopo un anno di sacrifici e di perdite economiche".

"Ci auguriamo- conclude Lo Monaco - che almeno loro in questo breve scorcio di consiliatura riescano ad affrontare con successo qualcuno degli innumerevoli problemi che affliggono la nostra città e che i loro predecessori non sono stati in grado di risolvere".

Torna su
PalermoToday è in caricamento