rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica Terrasini

Terrasini, il consiglio dice no all'impianto di compostaggio: l'amministrazione si accoda

Il sindaco ha espresso parere contrario al progetto in sede di Conferenza di servizi, in Regione. Giosuè Maniaci: "Sono emerse da parte delle autorità competenti lacune e criticità relative". Undici consiglieri su 16 si erano già espressi contro l'impianto

L'impianto di compostaggio rifiuti non verrà realizzato in contrada Paterna, a Terrasini. Almeno non con il progetto attuale. Ieri, il sindaco Giosuè Maniaci ha fatto sue le perplessità emerse durante lo scorso consiglio comunale straordinario, e condivise da diversi cittadini e associazioni ambientaliste, portandole alla Conferenza di servizi sul progetto, che si è svolta nella sede dell'assessorato regionale dell’Energia.

"In Conferenza - spiega il primo cittadino - sono emerse da parte delle autorità competenti lacune e criticità relative al progetto in oggetto e pertanto, sulla scorta di tali pareri e della volontà politica mostrata, continueremo a muoverci in tal senso". L'amministrazione ha espresso quindi un parere contrario alla proposta oggetto della conferenza. I tecnici dell’Arta inoltre, hanno rilevato alcune incongruenze tecniche, richiedendo altra documentazione. La conferenza è stata quindi rinviata a giovedì 16 marzo alle 9.

Il sindaco sottolinea che "il compostaggio non è un reato ma un principio sano, che va in accordo con la raccolta differenziata, tanto è vero che decine di comuni si sono dotati di un regolamento per il compostaggio domestico e centinaia di impianti di compostaggio sono presenti su tutto il territorio nazionale" spiegando così anche perchè i consiglieri di maggiornanza si siano astenuti dal voto in consiglio. Non chiude quindi completamente le porte alla possibilità che un impianto di compostaggio, con un progetto diverso, possa essere realizzato.

L'assenso per un centro di riserva per rifiuti non pericolosi, precisa il sindaco ai consiglieri di opposizione che lo attaccano per questo, è stato rilasciato dal Comune di Terrasini l’8 gennaio 2014 quando il primo cittadino era ancora Massimo Cucinella. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrasini, il consiglio dice no all'impianto di compostaggio: l'amministrazione si accoda

PalermoToday è in caricamento