rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica

Peschereccio salva 50 migranti: l'Ars premia l'equipaggio e il comandante

Cerimonia a Palazzo dei Normanni. Una targa per il capitano “per il grande senso di responsabilità e umanità" e quattro medaglie per i componenti della sua squadra: Giuseppe Vitale, Vincenzo Dimino, Vincenzo Lombardo e Calogero Scaduto

Cerimonia solenne oggi all'Ars per il comandante Carlo Guarratano e per l'equipaggio del peschereccio “Accursio Giarratano” che nei giorni scorsi hanno salvato in mare 50 migranti. Al capitano è stata consegnata una targa “per il grande senso di responsabilità e umanità nel soccorso in mare di uomini, donne e bambini, segno di altissima connotazione umana e civile e lezione fondamentale sul vero senso della vita”. Una medaglia è stata donata a tutti i componenti dell’equipaggio – Giuseppe Vitale, Vincenzo Dimino, Vincenzo Lombardo, Calogero Scaduto - già nei mesi scorsi protagonisti di un altro salvataggio in mare. Riconoscimento anche per l'armatore del peschereccio Gaspare Giarratano.

"E' l'omaggio che come commissione Salute - ha detto il presidente Margherita La Rocca Ruvolo - abbiamo voluto rendere a questi uomini che non definiamo eroi ma uomini comuni che hanno scelto di salvare vite umane". Presente anche il presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè. Anche Orlando ha premiato l'equipaggio del peschereccio con la cittadinanza onoraria.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peschereccio salva 50 migranti: l'Ars premia l'equipaggio e il comandante

PalermoToday è in caricamento