Paranormal Circus, conto alla rovescia per il primo spettacolo in streaming

L'appuntamento è per il 2 maggio. I produttori: "Malgrado l'emergenza Covid-19 vogliamo mantenere il rapporto col pubblico. Con una donazione si può sostenere i nostri artisti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Oltre la dimensione spazio, il Paranormal Circus arriva nelle case dei palermitani per emozionare rompere la routine quotidiana, con il primo grande evento in streaming sabato 2 maggio alle ore 21.30. “Accorciare le distanze per essere sempre operativi e mantenere il rapporto con il pubblico: è questo l’obiettivo del nostro primo evento in streaming - affermano Tayler e Giordy Martini, produttori del Paranormal Circus -. Al contempo con una donazione si può sostenere la nostra attività artistica”.

L’emergenza Covid-19 ha fermato lo spettacolo viaggiante, ma l’arte circense in chiave horror palpita sempre, gli artisti sono pronti a fare viaggiare il pubblico nel loro mondo, sostenendo con un contributo solidale la loro attività, in questo momento anche di crisi economica. Un ricco palinsesto per una serata eccezionale ed eccitante, alla scoperta della quotidianità dei protagonisti, di come vivono in quarantena, video amarcord del Phenomena Circus, video inediti. Il pubblico potrà interagire con giochi, interviste face to face con gli attori, per un‘ora d’intrattenimento davvero unica e divertente.

Per partecipare all’evento basta collegarsi al sito www.paranormalcircus.it cliccare su "Donazione" per accedere al link segreto ed entrare sul canale, prima dello spettacolo sarà inviata email con le indicazioni .

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento