rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cultura

I palermitani Flowerstone sull’Olimpo del Risuoni Tribute Band contest 2017

E’ andata al gruppo rock palermitano FlowerStone la sfida tra le migliori Tribute Band che hanno Risuonato sul palco di Palazzo Cutore ad Aci Bonaccorsi, ridente comune della provincia di Catania. Al gruppo un premio di €.3.000 e un tour di concerti live.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Marco Riggio (voce), Massimo Avellone (chitarra), Gianluigi Cristiano (basso), Simone Scamardi (drum) e Fabio Caiozzo (tastiere) hanno alzato al cielo le braccia della vittoria sotto il segno delle note hard rock dei Led Zeppelin, gruppo di riferimento per il Tribute Contest. Talento e capacità tecnica dei singoli con l’eccellenza del Tributo, la performance dei FloweStone ha di fatto conquistato con i pieni voti il pubblico presente, la giuria di qualità e quella giornalistica: qualità dell’esecuzione, similitudine all’artista di riferimento, presenza scenica e coinvolgimento del pubblico sono stati i riferimenti che hanno fatto apprezzare la band siciliana in un Live Contest per Tribute Band tra i più importanti della Sicilia.

Organizzato da Giovanni Di Prima di PrimaMusica e come sempre ben condotto da Ruggero Sardo il Contest finale si è impreziosito di un pubblico numeroso e competente. Come risulta da più parti l’impostazione del contest merita prosceni davvero internazionali. In un gigantesco palco con megaschermi high tech, laser e casse da migliaia di watt, sotto la regia di Mauro Quattrocchi e Angelo Zizza (AG System Service), si sono esibite 42 tribute band attraverso un percorso di sette eliminatorie, tre semifinali, una finale (9 band) e una finalissima (3 band) tutte rigorosamente live.

Una selezione di artisti – iniziata dopo il Galà di Apertura del 12 luglio con il Live music dei Liar Queen in “A night with Queen”- che hanno avuto la possibilità di farsi conoscere ed apprezzare al grande pubblico e che hanno reinterpretato, in un modo tutto nuovo, brani e medley dei pezzi più amati di star italiane ed internazionali, dal pop al rock, dalla musica leggera allo swing. Secondi classificati Joe Mariani Band (Blues Borthers Trib.) a cui va un premio di €.2.000 e terzi i Back In Hell (AC/DC Trib.), premio di 1.000 euro. Oltre le tre finaliste del podio si erano cimentate gli Alpafima (Pink Floyd), i Man In Blues (Pino Daniele), Volcanic Ash (Guns n’ Roses), Erosud (Eros Ramazzotti), J.Bieber Tribute (Justin Bieber) e i Lupi Solitari (Ivana Spagna). A loro gli apprezzamenti di tutti e una grande vetrina mediatica anche a tutti i gruppi che si sono esibiti nella grande kermesse musicale.

Fonte- Vincenzo Stroscio di GlobusTv

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I palermitani Flowerstone sull’Olimpo del Risuoni Tribute Band contest 2017

PalermoToday è in caricamento