Assunzioni Teatro Massimo, come partecipare alle audizioni per lavorare nel coro lirico

Le voci ricercate sono quelle di soprani, mezzo soprani, contralti, tenori, baritoni e bassi. I casting si terranno a Palermo il 27 e il 28 settembre all’interno della Sala Coro del Teatro Massimo in piazza Verdi

Fare parte del coro di uno dei più belli e importanti teatri d’Europa non è solo un sogno ma oggi realtà. Il Teatro Massimo ha infatti avviato delle selezioni per scritturare nuovi artisti che andranno a essere parte del suo coro. I coristi lirici che saranno selezionati potranno accedere ad assunzioni a termine per gli appuntamenti in programma nella stagione artistica 2021. È possibile candidarsi fino al 20 settembre 2020. 

A chi è rivolto il bando del Teatro Massimo

Il bando pubblicato dalla Fondazione Teatro Massimo di Palermo è rivolto a cantanti lirici maggiorenni, cittadini italiani (o di un paese della Comunità Europea), che non abbiano riportato condanne penali e abbiano l’idoneità fisica a ricoprire la mansione di “artista del coro”. La partecipazione ai provini è gratuita. I contratti a termine prevedono un inquadramento di livello quinto o sesto livello dell’area artistica secondo quanto previsto dal contratto nazionale di categoria.

Quando saranno i casting 

Le voci ricercate sono quelle di soprani, mezzo soprani, contralti, tenori, baritoni e bassi. I casting si terranno il 27 e il 28 settembre all’interno della Sala Coro del Teatro Massimo in piazza Verdi. La domenica alle ore 9.30 appuntamento per i bassi, alle 11.30 per i baritoni, alle 14 per i tenori e alle 16 per i contralti. Il lunedì, invece, alle ore 9.30 saranno ascoltati i mezzo soprani mentre alle 11 i soprani. I candidati dovranno presentarsi un’ora prima rispetto all’inizio delle prove, muniti di documento di idoneità, di una sua fotocopia e della ricevuta di presentazione della domanda di ammissione effettuata via email.

I concorrenti dovranno presentarsi direttamente nel giorno e luogo delle audizioni, con almeno un’ora di anticipo rispetto all’inizio delle prove. Dovranno, inoltre, essere muniti di documento di identità, di una sua fotocopia ed anche della ricevuta di presentazione della domanda di ammissione effettuata via email. Le selezioni saranno condotte da una commissione esaminatrice che, a porte chiuse, voterà chi potrà accedere alla fase finale dell’audizione al termine della quale verrà stilata una graduatoria.

Come partecipare alle audizioni del Teatro Massimo 

Per entrare a far parte del coro del teatro che fu inaugurato nel 1897 e realizzato dagli architetti Giovan Battisti Filippo Basile e da suo figlio Ernesto, considerato il teatro lirico più grande d’Italia e terzo in Europa, bisognerà superare una prova d’esame. I candidati dovranno esibirsi con un pianista accompagnatore in tre arie e due brani corali, più eventuali vocalizzi. Chi vuole partecipare alle audizioni può mandare la domanda entro il 20 settembre 2020 alle ore 23.59 all’indirizzo email ufficiocontratti@teatromassimo.it, indicando non solo i dati anagrafici e i recapiti, ma allegando il cv e l’indicazione delle arie che intendono eseguire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento