Cronaca

Potenziato il servizio notturno, più pattuglie dei vigili in strada

Saranno sette e non più soltanto 2 i mezzi della polizia municipale in servizio nelle ore serali e notturne, con 14 agenti per ogni turno di servizio. "Più attenzione ai divieti di sosta e al traffico in caso di incidenti"

Una pattuglia della polizia municipale

Aumentano da stasera i servizi notturni su strada della polizia municipale. Nell'ambito di una riorganizzazione dei servizi, saranno infatti 7 e non più soltanto 2 le pattuglie in servizio nelle ore serali e notturne. Si tratta quindi in totale di 14 agenti per ogni turno di servizio (da mezzanotte alle 7 del mattino).

Le pattuglie si affiancano ad altri servizi già regolarmente in funzione quali l'infortunistica stradale che interviene per i rilievi in caso di incidente, la vigilanza di alcune scuole tra cui la Giovanni Falcone, il presidio di luoghi sensibili quali da ultimo la via Bagolino o la via Casalini teatro di crolli.

“Le pattuglie in servizio notturno hanno alcuni compiti specifici di servizio ai cittadini - spiega il comandante Vincenzo Messina - quali ad esempio la vigilanza sulle zone rimozione negli obiettivi sensibili o la rimozione delle auto che intralciano il traffico e la sosta; un importante servizio è quello di regolamentazione del traffico nel caso di incidenti”.

Queste attività si affiancano ad altre che si stanno progressivamente riorganizzando, mirate soprattutto agli interventi di vigilanza e repressione di fenomeni illegali legati al commercio diurno e notturno (sono di pochi giorni fa gli interventi operati in alcuni mercati storici come Ballarò e la Vucciria) o il contrasto del fenomeno dei posteggiatori abusivi.

"Soprattutto nel caso dei controlli sugli esercizi commerciali - spiega Messina - si tratta però di interventi che vanno eseguiti da personale appositamente qualificato perché spesso si tratta della verifica del rispetto di normative di settore ben delineate e specifiche”.

"E' evidente - afferma il sindaco Leoluca Orlando - che la presenza in strada di un numero maggiore di agenti richiede un notevole sforzo organizzativo ed economico da parte dell'Amministrazione, ma è altrettanto evidente che in questo modo potremo garantire una maggiore presenza, maggiori controlli e maggiore velocità di intervento per far fronte alle richieste dei cittadini”.

La polizia municipale è sempre più parte di un complesso ed articolato sistema della sicurezza che prevede una collaborazione ed un raccordo continuo fra tutte le Forze di polizia impegnate nel territorio, che programmano i propri interventi in modo coordinato. "La nostra aumentata presenza notturna - conclude il comandante Messina - si affianca a quella delle altre forze impegnate, permettendo un maggiore controllo del territorio, che in un città grande ed articolata come Palermo richiede l'impegno di un numero adeguato di uomini e mezzi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potenziato il servizio notturno, più pattuglie dei vigili in strada

PalermoToday è in caricamento