Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù / Via Enrico Toti

Via Toti, preleva 1.200 euro: scippata mentre sale sull'autobus

Arrestato un uomo di 30 anni: aveva seguito la vittima, per poi sorprenderla alle spalle sfruttando anche la confusione. La polizia è riuscito a individuare lo scippatore dopo lunghe indagini, seguendo le indicazioni dettate dalla malcapitata

Via Toti

Lo schema è sempre lo stesso. Una donna anziana che preleva i soldi da un ufficio postale, l'inseguimento, infine lo scippo. La polizia ha arrestato G.D.P., trentenne palermitano, con l'accusa del reato di furto. Lo scippatore ha deciso di agire nei pressi di una fermata Amat, mentre la vittima stava salendo sull’autobus, sfruttando il "fattore confusione". Il colpo è stato messo a segno nelle scorse settimane. Oggi l'arresto.

Ecco i fatti: una donna di 68 anni aveva appena prelevato 1.200 euro dall’ufficio postale di via Toti, poi si era diretta verso la vicina fermata autobus, convinta che il brevissimo tragitto l’avrebbe messa al riparo dalle mire dei malintenzionati. Quindi l'arrivo del malvivente, che con una mossa fulminea, ha strappato la borsa alla donna. La vittima però si è tempestivamente recata negli uffici della polizia dove ha fornito una descrizione dettagliata del suo aggressore, la cui immagine le era rimasta scolpita in mente. La descrizione fornita dalla donna è stata quasi perfetta, e ha consentito di tracciare un identikit dello scippatore. La profonda conoscenza del territorio dei poliziotti della Mobile ha integrato le preziose indicazioni della vittima ed ha condotto gli investigatori allo scippatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Toti, preleva 1.200 euro: scippata mentre sale sull'autobus

PalermoToday è in caricamento