Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Via Ruggero Settimo

Via Ruggero Settimo, sorprese a rubare vestiti: arrestate due donne

G. V., di 48 anni, è stata "pizzicata" con la refurtiva in mano. La complice, A. G. di 38 anni, era riuscita a fuggire ma è stata acciuffata. Dovranno rispondere di furto aggravato

Sorprese a rubare in un noto negozio del centro, in via Ruggero Settimo. Con l'accusa di furto aggravato due donne sono state arrestate dai carabinieri del nucleo radiomobile. Ad allertarli i responsabili dell’esercizio commerciale. G. V, palermitana di 48 anni, già colpita dalla misura di prevenzione dell’avviso orale, era ancora in possesso della refurtiva: 200 euro di merce. La complice, invece, era riuscita a scappare, abbandonando una borsa, risultata schermata con carta di alluminio per eludere le barriere antitaccheggio: all’interno c'erano capi di abbigliamento per un valore di circa 250 euro.

Le indagini svolte dai carabinieri hanno permesso di identificare la fuggitiva: A. G. palermitana di 38 anni, che nei giorni antecedenti aveva messo a segno un altro furto nello stesso esercizio commerciale, è stata denunciata. Dopo la convalida dell’arresto, G. V. è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria; mentre la complice, oltre che di furto aggravato, dovrà rispondere anche di violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ruggero Settimo, sorprese a rubare vestiti: arrestate due donne

PalermoToday è in caricamento