Cronaca

Vampe di San Giuseppe e "soliti" sassi contro polizia, furia Orlando: "Scene vergognose"

Il sindaco fa il bilancio del weekend di fuoco e tuona: "E' inaccettabile". Sono stati circa una ventina gli interventi della Rap (in diverse zone della città) per rimuovere diversi quintali di legna

Sono stati circa una ventina gli interventi "preventivi" svolti dalla Rap - in diverse zone della città - per rimuovere diversi quintali di legna in occasione delle tradizionali vampe di San Giuseppe. Ma anche quest'anno la musica a Palermo non è cambiata. "In questi giorni in alcuni quartieri si è ripetuta la triste e inaccettabile scena degli attacchi ai vigili del fuoco e alle forze di polizia intervenute per spegnere le 'vampe di San Giuseppe'", dice Leoluca Orlando, che fa il bilancio del "weekend di fuoco". Nella zona della Guadagna, ma anche Brancaccio e Zisa, bande di ragazzini hanno lanciato sassi e assi di legno contro le forze dell'ordine tentando di ostacolare il loro intervento.

"Oltre ad esprimere la mia più totale solidarietà a coloro che, mentre intervenivano per garantire la sicurezza dei cittadini, sono stati vittime di vergognosi attacchi, non posso che condannare quei comportamenti che nulla hanno a che vedere con la festa e con la tradizione religiosa", prosegue il sindaco, commentando gli episodi di violenza avvenuti in alcuni quartieri contro le forze dell'ordine e i vigili del fuoco".

Il sindaco chiude così: "Accanto alla repressione e alla prevenzione occorre quindi che tutti, dalle istituzioni, alla scuola e alla chiesa, lavorino per un vero cambiamento culturale, grazie al quale la festa sia tale e non sia occasione per illegalità e violenza gratuita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vampe di San Giuseppe e "soliti" sassi contro polizia, furia Orlando: "Scene vergognose"

PalermoToday è in caricamento