menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di cocaina tra Palermo e Cefalù: due arresti

Le manette sono scattate nell'ambito dell'operazione denominata "Neve d'estate" e i fatti contestati sarebbero stati commessi tra luglio 2018 e agosto 2019

Due palermitani - G.V. di 38 anni e M.M. di 42 -  sono stati arrestati dai carabinieri  per spaccio di droga. Le manette sono scattate nell'ambito dell'operazione denominata "Neve d'estate" alla quale hanno partecipato i militari di Cefalù col supporto dei colleghi di Palermo Piazza Verdi e Bagheria e del nucleo cinofili Palermo Villagrazia. I fatti contestati sarebbero stati commessi tra luglio 2018 e agosto 2019 a Palermo.

Le indagini sono state avviate nel febbraio del 2018 quando M.M, che all'epoca scontava l'obbligo di dimora nel comune di Palermo, era stato sorpreso dai carabinieri mentre in auto andava a Cefalù e con sè aveva 15 grammi di cocaina. La droga era avvolta in un cellophane, all'interno del copribulloni di una delle ruote. Gli approfondimenti investigativi hanno poi  hanno consentito di scoprire "un sodalizio criminale dedito allo spaccio di cocaina a Cefalù, che ha già portato a settembre 2019 all'emissione di tre misure cautelari in carcere". Ora, su disposizione del gip di Palermo, sono stati notificati i due nuovi provvedimenti. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento