Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Via Ballaro

"Locale sporco e abusivo": sequestrati 150 chili di pesce e carne a Ballarò

Operazione dei Nas: arrestato il titolare, un giovane di 29 anni, con l'accusa di furto di energia elettrica e commercializzazione di prodotti alimentari in pessimo stato. Sigilli sull'intera struttura, il cui valore ammonta a 60 mila euro

I Nas con la carne sequestrata

Blitz dei Nas a Ballarò: scoperto un magazzino abusivo dove erano conservati 150 chili di pesce e carne in cattivo stato di conservazione. Il locale è stato sequestrato dai carabinieri del Nas durante i controlli nel mercato nell’ambito di una serie di servizi per la tutela della salute pubblica. Il deposito era allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica che alimentava, nello specifico, le due celle-frigo trovateall’interno.

I Nas di Palermo - in azione con i carabinieri della compagnia di piazza Verdi - hanno accertato come il laboratorio per il confezionamento di cibi fosse privo "di qualsiasi requisito strutturale e igienico-sanitario". "La struttura era fatiscente - dicono i carabinieri - ed era stata realizzata  abusivamente sul suolo pubblico". Il titolare, un giovane di 29 anni (L.P. le iniziali) è stato arrestato con l'accusa di furto di energia elettrica e commercializzazione di prodotti alimentari in pessimo stato. L'arresto è stato convalidato dal giudice e il 29enne è stato rimesso in libertà (clicca sull'immagine per visualizzare il video).

Screen ballarò-2

Su disposizione del giudice l’intera struttura, il cui valore approssimativo ammonta a 60 mila euro circa, è stata sottoposta a sequestro. Gli alimenti sono stati distrutti su ordine del magistrato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Locale sporco e abusivo": sequestrati 150 chili di pesce e carne a Ballarò

PalermoToday è in caricamento