"Ascensore guasto a scuola": bambini costretti a fare lezione nell'aula informatica 

Succede all'istituto Vittorino da Feltre in corso Calatafimi, dove un alunno si è rotto una gamba e la sua classe è stata spostata a piano terra. Le mamme: "La stanza è piccola, i nostri figli non possono trascorrere lì dentro sei ore"

La scuola interessata dai disagi

L'ascensore della scuola primaria Vittorino da Feltre in corso Calatafimi è guasto e da ieri i bimbi di una prima sono costretti a fare lezione nell'aula informatica, che si trova al piano terra. Un bambino che frequenta la classe si è rotto la gamba e, dato che è impossibilitato a raggiungere l'aula al piano superiore percorrendo le scale, la sua classe è stato spostata al piano terra.

"E' uno spazio molto piccolo dove i nostri figli - lamentano le mamme - non possono trascorrere sei ore. Ci è stato riferito che non ci sono i soldi per riparare l'ascensore. Che da tempo è rotto. La scuola probabilmente non ha colpa ma le istituzioni hanno il dovere di mobilitarsi. Il diritto allo studio va garantito... e se in ogni classe ci fosse un disabile? Non potrebbe frequentare perche non può arrivare al piano superiore". Le aule del piano terra sono solo quattro e sono già occupate da chi ha problemi a deambulare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abbiamo provato senza successo a contattare la preside per una replica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Coronavirus, come ordinare da mangiare a domicilio: la lista delle attività a Palermo e provincia

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

  • Coronavirus, in Sicilia registrati altri 95 contagi: 559 i pazienti ricoverati

Torna su
PalermoToday è in caricamento