menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Monreale a Palermo per liberarsi dei rifiuti ma arrivano i vigili in borghese: 31 multe

Ogni trasgressore dovrà pagare 166,67 euro. La polizia municipale: "Il fenomeno della migrazione dei rifiuti si è intensificata a dismisura da quando è stato attivato il sistema della raccolta differenziata"

Attendono di essere formalmente fuori dal proprio comune e arrivare a Palermo per gettare i rifiuti, ma per loro sfortuna i vigili in borghese li bloccano e multano. Trentuno "pendolari della munnizza" sono stati sanzionati dalla polizia municipale nell’ambito degli interventi finalizzati al contrasto all’abbandono incondizionato dei rifiuti provenienti dagli altri comuni. Gli agenti erano appostati alla Rocca, all’uscita dal comune di Monreale.

Ogni trasgressore dovrà pagare 166,67 euro. L’operazione è stata condotta dagli agenti del nucleo Tutela decoro e vivibilità urbana in abiti civili e con auto civetta. "Il fenomeno della migrazione dei rifiuti da quest'ultimo come da altri comuni limitrofi - dicono - si è intensificata a dismisura da quanto anche in quei territori è stato attivato il sistema della raccolta differenziata; sono centinaia i pendolari che ogni mattina abbandonano illecitamente i propri rifiuti all'ingresso nel territorio di Palermo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e Società

Festival di Sanremo: il testo della canzone "Amare" de La Rappresentante di Lista

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento