Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Libertà / Via Enrico Albanese

Rapina in via Albanese: in 3 assaltano negozio, commessa immobilizzata

Magro il bottino della banda, che aveva fatto irruzione da "VelaSurf" coi volti coperti dai caschi: appena 60 euro in contanti

Rapinato il negozio VelaSurf in via Enrico Albanese, all'altezza del carcere Ucciardone. Nel tardo pomeriggio, intorno ale 19, tre giovani hanno fatto irruzione nel locale. Sarebbe stato un raid violento: con i volti coperti dai caschi hanno immobilizzato la commessa e, tenendola per i polsi, mentre la minacciavano si sono diretti verso le casse. I malviventi avevano portato anche dei sacchi da riempire con la merce. Ma qualcosa evidentemente non è andata per il verso giusto e per questo la banda è scappata "improvvisamente", facendo in tempo a "prelevare" appena 60 euro in contanti. 

Secondo le prime ricostruzioni si tratterebbe di giovani tra i 20 e i 25 anni, giunti in sella a due motorini. Uno di loro sarebbe rimasto all'esterno del negozio a fare da "palo". Poi la fuga. Sarebbe stato proprio il "palo" a convicere gli altri malviventi a desistere. Sul posto è intervenuta una volante della polizia che indaga sull'episodio. Potrebbero essere decisive le immagini del sistema di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in via Albanese: in 3 assaltano negozio, commessa immobilizzata

PalermoToday è in caricamento