Cronaca Termini Imerese / Corso Umberto e Margherita

Rapina in banca con un taglierino, colpo da 10 mila euro a Termini Imerese

Nel mirino di una coppia di banditi la filiale della Carige di corso Umberto e Margherita. I due sono entrati a volto scoperto, hanno minacciato i cassieri e si sono fatti consegnare il bottino

La filiale della banca Carige di Termini Imerese

Hanno fatto irruzione in banca con un taglierino fra le mani e sono riusciti a scappare con un bottino da 10 mila euro. Una rapina è stata messa a segno ieri a Termini Imerese, nella filiale della banca Carige di corso Umberto e Margherita.

Dopo essere entrati negli uffici i due rapinatori, a volto scoperto, si sono rivolti agli impiegati e li hanno costretti fra urla e minacce ad aprire la cassa. Una volta arraffati i contanti i due sono fuggiti e con uno scatto di pochi metri hanno fatto perdere le proprie tracce.

A quel punto i dipendenti della banca hanno lanciato l’allarme al 113 e hanno di inviare qualche pattuglia. Gli agenti intervenuti con le volanti hanno ascoltato il racconto dei testimoni e acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza. Pare che la filiale non fosse munita di alcun servizio di vigilanza privata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in banca con un taglierino, colpo da 10 mila euro a Termini Imerese

PalermoToday è in caricamento