Cronaca

Napoletana, romana, gourmet: due pizzerie palermitane tra le migliori in Italia

La classifica 50 Top Pizza, alla sua seconda edizione. Vince il casertano Franco Pepe, c'è gloria anche per La Braciera e Mistral, entrambe di Palermo: "E' un attestato di stima e una certificazione di qualità al nostro straordinario lavoro"

Un momento della premiazione

Ancora un nuovo importante riconoscimento per La Braciera di Palermo, la storica pizzeria di via San Lorenzo (ed anche Villa Lampedusa) che ha conquistato a Napoli il 41° posto in classifica Top 50 Pizza, la prima guida on line interamente dedicata alle pizzerie del Bel Paese e non soltanto, firmata dal giornalista enogastronomico Luciano Pignataro. Per i fratelli Antonio (presidente Associazione pubblici esercizi di Confcommercio Palermo), Roberto e Marcello Cottone all’importante riconoscimento si aggiunge anche il premio “identità territoriale” per la valorizzazione dei prodotti locali.

La Braciera ha ottenuto nel 2016, 2017 e 2018 i tre spicchi del Gambero Rosso, unica pizzeria in Sicilia a vantare una simile performance. La speciale classifica è stata stilata in forma anonima da 100 ispettori sulla base della qualità, ma anche del servizio, della carta dei vini e delle birre, della ricerca e dell’arredamento.

Grande soddisfazione anche per il maestro pizzaiolo Daniele Vaccarella, il quale si conferma con un risultato unico nel suo genere, prodotto da un lungo lavoro di ricerca iniziato nel 2010, improntato allo studio della lenta maturazione, del lievito madre e ad una competenza sulla lavorazione dei grani antichi elaborando un metodo che fa scuola. L’abilità artigianale che ha incontrato imprenditori illuminati. “Siamo felici – dice Antonio Cottone – perché questa posizione in classifica non soltanto ci inorgoglisce perché ci troviamo tra i grandi della pizza in Italia e nel mondo, ma è un attestato di stima e una certificazione di qualità allo straordinario lavoro del nostro Daniele Vaccarella e di tutti i nostri collaboratori sia in cucina che in sala”. 

Nell’esclusiva classifica della 50 Top Pizza, alla posizione 43 si trova Mistral dal 1959 del maestro pizzaiolo Ron Garofalo. Per la cronaca a piazzarsi al primo posto in classifica Top 50 Pizza “Pepe in grani” del maestro pizzaiolo Franco Pepe che si trova a Caiazzo, in provincia di Caserta. 

Di seguito, la classifica delle prime 50 pizzerie d'Italia: 

1. Pepe in Grani, Caiazzo
2. I Masanielli Francesco Martucci, Caserta ( + quattro posizioni e Premio Novità dell’Anno)
3. 50 Kalò, Napoli (+ cinque posizioni e Premio Pizza dell’Anno per la Margherita 50 kalò)
4. I Tigli, San Bonifacio (+ una posizione e Premio Pizzaiolo dell’Anno per Simone Padoan)
5. Pizzeria La Notizia 94, Napoli 
6. Gino Sorbillo ai Tribunali 
7. La Gatta Mangiona, Roma (+ due posizioni e Premio alla Carriera)
8. Pizzeria La Notizia 53, Napoli 
9. Francesco e Salvatore Salvo (Premio miglior carta degli oli)
10. Pizzeria Starita a Materdei, Napoli
11. Concettina ai Tre Santi, Napoli
12. Lievito Madre al Duomo, Milano
13. ‘O Fiore Mio, Faenza
14. Casa Vitiello, Caserta
15. Dry, Milano
16. Sforno, Roma
17. Pizzeria Da Attilio, Napoli
18. Patrick Ricci, San Mauro Torinese
19. L’Antica Pizzeria Da Michele, Napoli
20. Saporè, San Martino Buonalbergo
21. Berberè Castel Maggiore
22. Tonda, Roma
23. La Masardona, Napoli (Premio giovane dell'anno a Cristiano Piccirillo)
24. Santarpia, Firenze
25. 10 Diego Vitagliano, Napoli
26. Grigoris, Mestre
27. Le follie di Romualdo, Firenze
28. Piccola Piedigrotta, Reggio Emilia
29. Seu Pizza Illuminati, Roma
30. In Fucina, Roma (Premio migliore sala)
31. Carlo Sammarco Pizzeria 2.0
32. La Sorgente, Guardiagrele
33. Carmnella, Napoli
34. O Scugnizzo, Arezzo
35. Pizzeria Apogeo, Pietrasanta
36. Le Parùle, Ercolano
37. Fandango Racconti di Grani, Filiano
38. Lievito 72, Trani
39. Pizzeria Da Zero, Milano
40. Osteria Pizzeria Perbacco, La Morra
41. La Braciera, Palermo
42. Percorsi di Gusto, L’Aquila
43. Mistral dal 1959, Palermo
44. Pizzeria Mamma Rosa, Ortezzano (Fermo)
45. I Masanielli Sasà Martucci, Caserta
46. Enosteria Lipen, Triuggio
47. Marghe, Milano
48. Fresco Caracciolo, Napoli
49. Framento, Cagliari
50. La Divina Pizza, Firenze

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoletana, romana, gourmet: due pizzerie palermitane tra le migliori in Italia

PalermoToday è in caricamento