Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Magione

Multa a "Ciccio passami l'olio" per il suolo pubblico, i titolari: "Tutto in regola, provvedimento revocato"

La sanzione è scattata nell'ambito dei controlli disposti dalla questura contro l'abusivismo commerciale. La replica: "Ci hanno chiesto dei documenti che non avevamo al locale, ma erano dal nostro consulente. Stamani stesso abbiamo fornito tutte le autorizzazioni"

Proseguono i controlli della polizia contro l’abusivismo e le frodi in commercio. Tra i locali controllati ieri sera anche la pizzeria "Ciccio passami l'olio" in piazza Magione. "Al titolare - si legge in una nota della polizia - è stata contestata l’occupazione abusiva del suolo pubblico". Il responsabile, contattato dalla redazione di Palermo Today, spiega che "il provvedimento è stato annullato. La situazione è in regola. Ci hanno chiesto dei documenti che non avevamo al locale, ma erano dal nostro consulente. Stamani stesso abbiamo fornito tutta la documentazione e il provvedimento è stato annullato". 

Accertamenti sono stati eseguiti anche in altri locali e sono scattate sanzioni per il mancato aggiornamento delle autorizzazioni sanitarie e delle norme per la filodiffusione di musica. Effettuati anche diversi posti di blocco. Gli agenti hanno sequestrato due auto per mancanza di copertura assicurativa e una moto per guida senza patente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multa a "Ciccio passami l'olio" per il suolo pubblico, i titolari: "Tutto in regola, provvedimento revocato"

PalermoToday è in caricamento