menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Partinico, venditori ambulanti nel mirino: scatta sequestro di frutta e verdura

A un uomo è stata notificata una sanzione di 5.164 euro per "l’esercizio abusivo dell’attività e l’assenza della segnalazione certificata di inizio attività (Scia)"

Intervento della polizia contro l’abusivismo commerciale a Partinico. I poliziotti del commissariato locale, entrati in azione insieme ai militari della guardia di finanza e ai vigili, hanno pizzicato un ambulante in piazza Vittorio Emanuele. All'uomo è stato contestato l’esercizio abusivo dell’attività e l’assenza della segnalazione certificata di inizio attività (Scia). Gli è stata  notificata quindi una sanzione di 5.164 euro.

Inoltre, sono stati sequestrati 175 chili di frutta ed ortaggi vari e 75 chili di sale in pacchi, merce che è stata distrutta per la mancanza di tracciabilità dei prodotti.

"In viale della Regione - dicono dalla questura - invece è stato controllato un commerciante abusivo al quale è stato contestato l’esercizio di attività commerciale di prodotti alimentari su area pubblica in mancanza della necessaria autorizzazione comunale, infrazione che comporta una sanzione di 309 euro. Inoltre, è stato effettuato il sequestro amministrativo di 284 chili di frutta ed ortaggi nonché di una rete metallica, utilizzata per esporre i prodotti e di una bilancia. La frutta e gli ortaggi sono stati distrutti per la mancanza di tracciabilità. Infine, è stata contestata anche l’occupazione abusiva di suolo pubblico con una sanzione di 121 euro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento