"Molestie a due operatrici del centro di accoglienza", arrestato ex ospite

La polizia di Partinico ha fatto scattare le manette ai polsi di un 19enne di origine nigeriana. Il giovane avrebbe perseguitato le due donne con telefonate, messaggi e pedinamenti. Non contento ha tentato di fare irruzione nella comunità, dalla quale era stato allontanato

Si era invaghito di due operatrici del centro di accoglienza per migranti di Partinico, ma le sue attenzioni erano andate oltre sconfinando in molestie ed era stato allontanato. Protagonista della vicenda un nigeriano di 19 anni, che è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di stalking. Il ragazzo avrebbe infatti cercato di fare irruzione nella comunità.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, negli ultimi giorni avrebbe anche molestato le due operatrici "con telefonate, messaggi e pedinamenti". Tanto da indurre le due vittime a formalizzare la denuncia. Il giovane, arrestato per stalking, è accusato anche di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • L'incidente di Bonagia, lacrime a "Dallas": morto diciottenne

  • E' subito folla alla Vucciria, Taverna Azzurra quasi come in periodo "pre-Covid"

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento