Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Partanna-Mondello / Via Dionisio

Partanna, morte una donna e la figlia: si pensa siano rimaste folgorate

Il marito è rientrato nella sua casa di via Dionisio trovando la moglie, Giovanna Pecorella, e la piccola Rebecca, in gravissime condizioni. Pare che la donna stesse facendo il bagno alla bambina. Disposta l'autopsia

La casa in via Dionisio dove si è consumata la tragedia

Un uomo ha trovato la moglie e la figlia in fin di vita nel bagno della loro abitazione. La donna, Giovanna Pecorella di 25 anni, è morta poco dopo. La piccola Rebecca, un anno e mezzo, è stata rianimata dai medici del 118 ma è deceduta anche lei nonostante i soccorritori avessero tentato di portarla d'urgenza in ospedale. (GUARDA IL VIDEO)

La tragedia si è consumata in via Dionisio, a Partanna. Ancora non chiare le cause del decesso. Si ipotizza che la madre e la figlia potrebbero essere stata folgorate dalla corrente elettrica. La donna - secondo le prime ricostruzioni - stava per fare il bagnetto alla bimba, quando un filo che pendeva dalla caldaia che era sopra la vasca l'ha sfiorata folgorandola.

Il marito della donna rientrando a casa, dopo essere stato dal barbiere, avrebbe trovato la moglie svenuta solo con i jeans indosso. Secondo le prime ricostruzioni, i vicini lo avrebbero sentito gridare e sarebbero accorsi. L'avrebbero trovato con la bimba in braccio. La vasca da bagno era piena di acqua. La Procura ha delegato le indagini alla Scientifica. L'appartamento è sotto sequestro. Sul corpo della donna non ci sarebbero segni di violenza. Sui due corpi è stata disposta l'autopsia per stabilire le cause del decesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partanna, morte una donna e la figlia: si pensa siano rimaste folgorate

PalermoToday è in caricamento