Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Via Nina Siciliana, un tappeto di rifiuti dopo la "fiera dei morti"

L'indignazione dei lettori di PalermoToday per lo stato in cui è stato lasciato il parcheggio dopo la tradizionale Fiera. "Mi vergogno di essere palermitana", dice Alessandra. "Ecco l'inciviltà post-fiera", scrive invece Gabriele

Sembra passato un uragano. Invece è "solamente" la devastazione dopo una Fiera di due giorni. Siamo all'interno del parcheggio di via Nina Siciliana, dove sabato e domenica si è svolta la tradizionale "Fiera dei morti". Dalle foto inviate alla redazione di PalermoToday da Gabriele Virzì e Alessandra Siragusa si può vedere in che stato si presenta il parcheggio stamattina. Senza giri di parole: un tappeto di rifiuti. "In queste occasioni mi vergogno di essere palermitana", dice Alessandra. "Ecco l'inciviltà post-fiera", scrive invece Gabriele.

"Rap - si legge in una nota dell'azienda - ha organizzato per oggi pomeriggio la pulizia straordinaria con il personale addetto ai mercatini itineranti. Vista la quantità di rifiuti lasciati dagli espositori l'azienda  utilizzerà anche in loco una pala meccanica e un'autospazzatrice".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Nina Siciliana, un tappeto di rifiuti dopo la "fiera dei morti"

PalermoToday è in caricamento