I libri come gesto d'amore: all'ospedale Ingrassia il progetto "Ti curo leggendo"

Il nosocomio vuole allestire una piccola biblioteca attraverso la donazione di testi da parte dei privati

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si chiama “Ti curo leggendo” ed è la nuova iniziativa dell'ospedale Ingrassia. Il nosocomio vuole allestire una piccola biblioteca attraverso la donazione di un libro. L'idea è rivolta a tutti coloro che desiderano dare il proprio contributo donando un libro nuovo, o in buono stato per “fare compagnia sia ai pazienti che ai familiari ed, anche, agli operatori”.

La consegna dei volumi può essere fatta dalle oggi al 21 dicembre dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18.30 presso il “Punto Dono” che è stato allestito all’ingresso principale del presidio. L'attività di raccolta è curata dai volontari Avulss che operano nell'ospedale con la collaborazione dei volontari del servizio civile della CaritaDiocesana di Monreale. La biblioteca sarà gestita dai volontari dell'Avulss. “Nel corso della settimana – spiegano gli organizzatori - l'ospedale apre le porte, ancora una volta, alla cittadinanza proponendo inoltre incontri con gruppi di studenti e momenti di intrattenimento musicale per pazienti, familiari, operatori e per tutti i cittadini che vorranno condividere l'esperienza”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento