Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Occhipinti: "Tari, errori e paradossi: la solita vessazione per i cittadini"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Il saldo della Tari si è trasformato in una vessazione per i palermitani, visti i tanti e ripetuti errori - dice il consigliere comunale di Palermo Filippo Occhipinti - si segnalano agevolazioni mancanti, chiusure non registrate, cessazioni di aziende non trascritte. E questo nonostante le comunicazioni fatte per tempo dai cittadini che avevano già protestato in occasione dell’acconto. Come nel caso di una signora sola che occupa una casa inferiore ai 70 metri quadrati: pur in possesso della lettera di concessione dell’agevolazione, continua a  ricevere il conteggio della Tari con l’aliquota prevista per due componenti familiari. Un distributore di benzina chiuso da oltre un anno con regolare denuncia, fatta presso gli uffici della Stazione, continua a ricevere i conteggi come se nulla fosse stato comunicato. Palermitani che hanno fatto il cambio di residenza , regolarmente comunicato agli uffici comunali, continuano a vedersi arrivare il conteggio sia per la vecchia che per la nuova residenza. Cittadini non più iscritti alla anagrafe e trasferiti in altri comune, che hanno regolarmente comunicato il loro trasferimento e la richiesta di chiusura della posizione contributiva ma che continuano  a ricevere la Tari di Palermo, oltre naturalmente a quella del nuovo comune di residenza. Caf che in questi giorni hanno effettuato prenotazioni in massa perché gli assistiti lamentano disservizi. Sulla lotta alla evasione poi stendiamo un velo pietoso, solo proclami. O il sindaco Orlando si dimette o deve intervenire al più presto su una macchina che fa acqua da tutte le parti, a cominciare dall'assessore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhipinti: "Tari, errori e paradossi: la solita vessazione per i cittadini"

PalermoToday è in caricamento