Montemaggiore, anziano brucia sterpaglie ma resta ustionato nell'incendio

Il pensionato ha perso il controllo del rogo appiccato nel suo terreno in contrada Cavatina ed è stato avvolto dalle fiamme. E' ricoverato all'ospedale Civico di Palermo

Un uomo di 78 anni è rimasto ustionato a Montemaggiore Belsito, in un incendio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il pensionato stava bruciando una piccola quantità di sterpaglie nel suo terreno in contrada Cavatina quando ha perso il controllo del rogo ed è stato avvolto dalle fiamme. Immediatamente soccorso, è stato condotto in ambulanza all'ospedale Civico di Palermo. Ha riportato diverse ustioni alle gambe, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sulla vicenda indagano i carabinieri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento