Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Politeama / Via Francesco Crispi

Nuovi orari al mercato ittico: stop alle prenotazioni, per l'ingresso basterà registrarsi

Cambia il sistema d'accesso dopo le restrizioni - mal digerite dai grossisti - durante il picco del Coronavirus. La Sispi adesso provvederà all'aggiornamento della piattaforma informatica. Da lunedì le nuove regole per commissionari e operatori commerciali

Dalla prenotazione alla registrazione. Cambia a partire da lunedì il sistema di accesso al mercato ittico: le novità sono contenute in una disposizione firmata dalla dirigente dell'area Sviluppo economico, Alfonsa Arena, ed emanata sulla scorta di un ordine di servizio dell'ufficio di gabinetto del sindaco e del Dpcm del 14 luglio scorso.

Per l'amministrazione comunale un'inversione di rotta dopo la chiusura dell'ittico per oltre un mese a cavallo tra marzo e aprire; e successivamente le restrizioni imposte durante il periodo di picco del Coronavirus, mal digerite dai grossisti del mercato. Restrizioni che hanno, di fatto, spostato le compravendite di pesce in altri mercati della provincia e - in molti casi - hanno portato i produttori a consegnare la merce direttamente ai commercianti al dettaglio senza l'intermediazione dei grossisti.  

Nel dettaglio, al mercato viene consentito l'accesso ai concessionari dei posteggi di vendita, agli operatori economici (che possono vendere esclusivamente ai concessionari) e ai consumatori. Tutti si devono registrare in un portale appositamente predisposto dalla Sispi: per le imprese sarà necessario fornire dati personali e partita Iva; mentre ai privati cittadini basterà il codice fiscale. Gli operatori commerciali potranno sostare all'interno del mercato limitatamente alle operazioni di vendita e acquisto o di carico e scarico del pesce. 

Lunedì, dalle 13,30 e 19,30, sarà il giorno riservato agli autotrasportatori con bilico: a registrali dovranno essere i concessionari e il Qr-code generato consentirà l'accesso una sola volta nei lunedì successivi. Dal martedì al venerdì invece toccherà ai conferitori: pescatori locali (dalle 3,30 alle 4,30), commercianti (dalle 4,45 alle 7,15), consumatori-privati cittadini (dalle 7,30 alle 8,30). I nuovi orari partiranno lunedì, giusto il tempo per consentire alla Sispi di aggiornare la piattaforma informatica di registrazione degli accessi. La registrazione avrà una validità di sei mesi.

"Adesso - dice Ottavio Zacco, presidente della commissione consiliare Attività produttive - occorre un impegno maggiore affinché torni nuovamente l'utenza nel mercato di Palermo eliminando i mercati paralelli abusivi, a garanzia della tutela della salute pubblica e dell'intero comparto occupazionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi orari al mercato ittico: stop alle prenotazioni, per l'ingresso basterà registrarsi

PalermoToday è in caricamento