Maltempo, forti raffiche di vento su Palermo: stop all'aliscafo per Ustica

Resta nella morsa del maltempo la Sicilia. La Protezione civile regionale nei giorni scorsi ha emesso un'allerta gialla su tutto il territorio regionale

Resta nella morsa del maltempo la Sicilia, sferzata da ieri da forti raffiche di vento. La Protezione civile regionale nei giorni scorsi ha emesso un'allerta gialla su tutto il territorio regionale. Disagi soprattutto nei collegamenti marittimi con le isole minori. Il mare in burrasca ha costretto navi e aliscafi nei porti. Isolata Ustica con l'aliscafo fermo a Palermo. Disagi anche alle Pelagie e Pantelleria. Proprio ieri una ragazza di 25 anni è rimasta ferita a Palermo dopo essere stata colpita al volto da un pezzo di cornicione crollato da un terrazzo in corso Vittorio Emanuele.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento