Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via la Malfa Ugo

Ondata di maltempo in città: alberi caduti e smottamenti

Paura in via Ugo la Malfa dove i vigili sono intervenuti per mettere in salvo diverse persone rimaste bloccate con le proprie auto. Tre le piccole frane registrate: a Pioppo, ad Altofonte e in zona Falconara

Allagamento in viale Regione Siciliana, bretella viale Lazio

Intese e continue precipitazioni hanno flagellato per tutta la notte Palermo e provincia. Dalla sala operativa dei vigili del fuoco hanno fatto sapere che sono stati una sessantina gli interventi in strada e nei palazzi dal tardo pomeriggio di ieri fino alle prime ore di questa mattina. Situazione particolarmente critica in via Ugo La Malfa dove diverse auto sono rimaste bloccate a causa delle forti piogge ma anche a causa di dieci alberi abbattuti dal vento all’altezza dello svincolo dell’autostrada. Viale Michelangelo e alcuni tratti di via Messina Marine si sono trasformati in fiumi in piena. Situazione difficile anche nelle zone più “a rischio allagamenti" fra cui Mondello, Partanna, viale Regione Siciliana in particolare nel tratto tra viale Lazio e via Leonardo da Vinci e via Cappuccini che – come da copione, purtroppo- si è trasformata in un fiume.

Due gli smottamenti avvenuti fra ieri sera e stamattina: uno si è verificato in via Beato Rizzo, zona Falconara, un secondo intervento nella mattinata nella zona di Altofonte. A causa di una frana, inoltre, l'Anas ha chiuso un tratto della strada statale 186 di Monreale, compreso tra il km 19,000 e il km 22,500, tra gli svincoli di Pioppo e Borgetto.

Secondo i dati forniti dall’Associazione Meteo Palermo la situazione di questa mattina è seria nelle zone sud-sud/est e sud/ovest della città con Villagrazia ormai a quota 100 mm di pioggia caduta dal pomeriggio di ieri.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ondata di maltempo in città: alberi caduti e smottamenti

PalermoToday è in caricamento