rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Oreto-Stazione / Via Buonriposo

Litiga con madre e fratello, poi scivola e batte la testa: arrestato in via Buonriposo

A finire in manette - per il reato di maltrattamenti in famiglia - è stato un 44enne. L’uomo è stato soccorso dal personale del 118 intervenuto a bordo di un’ambulanza

Litiga con il fratello e la madre ma alla fine è lui ad avere la peggio, scivolando e battendo la testa. La polizia ha arrestato ieri pomeriggio in via Buonriposo un 44enne per il reato di maltrattamenti in famiglia. L’uomo è stato soccorso dal personale del 118 intervenuto a bordo di un’ambulanza.

Secondo una prima ricostruzione a contattare le forze dell’ordine sarebbe stata la madre del 44enne. Non si conoscono le ragioni che hanno portato all’accesa discussione, poi sfociata in violenza fisica, ma quello di ieri sarebbe solo l’ultimo di una serie di episodi, questa volta dovuto anche all’abuso di alcol. 

Al termine degli accertamenti sanitari gli agenti di polizia del commissariato Oreto hanno fatto scattare le manette ai polsi dell’uomo, poi sottoposto ai domiciliari in un’altra abitazione in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, programmata in un’aula davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con madre e fratello, poi scivola e batte la testa: arrestato in via Buonriposo

PalermoToday è in caricamento