Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Ugo la Malfa

Via La Malfa, al via il recupero dell'edificio ex Telecom: lavori per 416 mila euro

Lo stabile, ceduto al Comune dall'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati, diventerà la nuova sede del corpo di polizia municipale. I tecnici dell'Amg provvederanno all'adeguamento degli impianti elettrici e al ripristino del sistema di climatizzazione

Foto archivio

Adeguamento degli impianti elettrici, verifica e ripristino del sistema di climatizzazione. Sono questi gli interventi urgenti che Amg Energia avvierà domani mattina nell’edificio ex direzione Telecom di via Ugo La Malfa, che diventerà la nuova sede del corpo di polizia municipale. Le squadre coordinate dalla direzione Energia della società avvieranno i lavori per l’adeguamento e messa a norma degli impianti elettrici, in due fasi: un’immediata verifica e la successiva attività di manutenzione. Già eseguita, invece, la verifica propedeutica sul sistema di climatizzazione: i tecnici di Amg hanno individuato i macchinari che dovranno essere sostituiti, avviando la procedura per la loro acquisizione, e, nel momento in cui sarà di nuovo attiva la fornitura idrica, effettueranno la revisione della centrale frigorifera.

Per l’adeguamento degli impianti elettrici l’amministrazione comunale di Palermo ha già destinato ad Amg un budget di circa 158 mila euro; a disposizione per la riattivazione dell’impianto di climatizzazione ci sono circa 258 mila euro. I lavori verranno eseguiti con carattere di urgenza. L’edificio di via Ugo La Malfa, ceduto al Comune dall’Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati, consentirà all’Amministrazione di risparmiare circa un milione di euro di affitti.

"Da una riunione fatta oggi insieme al presidente di Amg Energia - ha detto l'assessore al Bilancio, Luciano Abbonato - si è concordato il cronoprogramma delle opere di riadattamento e riuso dei locali di via Ugo La Malfa che, oltre al Comando della Polizia Municipale, ospiterà anche altri uffici comunali, oggi ospitati in immobili con fitti passivi per oltre un milione di euro e quindi con un notevole abbattimento dei costi per l'amministrazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via La Malfa, al via il recupero dell'edificio ex Telecom: lavori per 416 mila euro

PalermoToday è in caricamento