Scoppia vasto incendio a Monreale, il sindaco: "Azione di qualche criminale"

Nel mirino soprattutto la frazione di Pioppo. Lambite anche alcune case. Il primo cittadino Alberto Arcidiacono: "Fuoco in cinque punti differenti, non è un caso ma le mani sporche di qualche criminale"

Un imponente incendio sta distruggendo la vegetazione a Pioppo, frazione di Monreale. Il rogo, partito da cinque punti nella tarda mattinata, è stato alimentato dal vento e dalle alte temperature registrate nelle ultime ore. I roghi nei boschi di Casaboli, Scalia e piano Renda.

Le fiamme hanno lambito alcune villette e i residenti hanno cercato di spegnerle in attesa dei soccorsi. Stanno intervenendo due canadair e due elicotteri insieme diverse squadre dei vigili del fuoco, dei forestali e i volontari dell'associazione di protezione civile Overland.

VIDEO | Monreale, l'intervento dei vigili del fuoco

"Fuoco in cinque punti differenti, non è un caso ma le mani sporche di qualche criminale - denuncia su Facebook il sindaco, Alberto Arcidiacono -. Tutte le forze disponibili stanno fronteggiando le lingue di fuoco da terra mentre elicotteri e canadair son in servizio dall’altro. Il problema supera di molto le normali procedure di prevenzione... siamo dinanzi a fenomeni diversi. Già dalle prossime ore valuteremo dei protocolli straordinari".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia ci sono altri 77 casi: positiva un'infermiera all'Ingrassia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento