rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Monreale

Emergenza incendi, bruciano ancora i boschi di Casaboli

In fumo una distesa verde di ottocento ettari e per questo è stato chiesto l'intervento di mezzi aerei. Vigili del fuoco in azione anche a Cefalù

Continuano a bruciare i boschi di Casaboli, nel territorio di Monreale. In azione, da ieri, diverse squadre di vigili del fuoco e del Corpo forestale. Le fiamme minacciano l'intera distesa verde e per questo è stato chiesto l'intervento di mezzi aerei. 

"L'incendio - spiegano dal Corpo forestale - è stato segnalato ieri alle 16.25 e subito si è compreso che a causa delle altissime temperature si rischiava un danno ambientale di estrema gravità. Subito sul luogo sono arrivate numerose squadre e autobotti della forestale, ma anche i vigili del fuoco e i volontari della Protezione Civile, purtroppo è mancata la disponibilità di canadair poiché tutti impegnati in decine di roghi che ieri erano attivi in tante regioni. Hanno operato invece due elicotteri.  
Sono stati già bruciati oltre cento ettari di bosco ma è a rischio l'intero demanio, che è di circa 1000 ha, ma l'incendio se il vento dovesse assumere particolare? intensità potrebbe anche minacciare il comprensorio di San Martino. Continua l'incessante lavoro dei forestali presenti con diverse pattuglie dei distaccamenti di Villagrazia e San Martino. Dalle 9 sta operando un canadair, ma per ammissione dello stesso pilota, ne occorrerebbe almeno un secondo per contrastare i numerosi fronti dell'incendio, in alcuni casi lunghi anche qualche chilometro".

I roghi stanno impegnato le forze dell'ordine anche in altri punti della provincia, in particolare a Cefalù in contrada Ferla. Qui la situazione è sotto controllo.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza incendi, bruciano ancora i boschi di Casaboli

PalermoToday è in caricamento