Cronaca

Hashish e marijuana al Capo: in manette due persone

I militari hanno bloccato due pusher in vicolo Pirriaturi che avevano appena ceduto una dose a un giovane studente. Nelle loro abitazioni trovati stupefacenti, contanti e un bilancino elettronico

La droga sequestrata dai carabinieri

Hashish e marijuana al Capo. Dopo le 300 piantine di "cannabis indica", rinvenute una settimana fa in un magazzino di vicolo Catalano, questa volta i carabinieri del nucleo operativo di Piazza Verdi, hanno messo a segno un altro duro colpo al mercato della droga. I militari hanno bloccato due pusher che, in vicolo Pirriaturi, avevano appena ceduto hashish a un giovane studente della zona. Le manette sono scattate per due palermitani: E. D. S.,  32anni , e A.  C., 42enne incensurato. Nel corso delle perquisizioni, i carabinieri hanno sequestrato oltre un chilo di marijuana, 130 grammi di hashish, bilancini elettronici, materiale per il confezionamento e 450 euro in banconote da piccolo taglio. Secondo gli investigatori lo stupefacente sequestrato era destinato allo smercio tra i vicoli del centro storico e in particolare al Capo. Per i due si sono aperte le porte del carcere Ucciardone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish e marijuana al Capo: in manette due persone

PalermoToday è in caricamento