Via Mazzini: tenta furto in casa in pieno giorno, poi fugge lanciandosi sulla tenda di un negozio

Un malvivente si è intrufolato in una palazzina per svaligiare un appartamento. Poco prima dell'arrivo della polizia, sentendosi alle strette, è scappato dal balcone lasciando due borsoni pieni di gioielli e dispositivi tecnologici

Via Mazzini (foto Google street view)

Era riuscito a intrufolarsi in una palazzina in fase di ristrutturazione di via Mazzini, in pieno centro, puntando poi verso uno dei pochi appartamenti attualmente abitati. Qualcosa però è andato storto e alla fine il ladro si è trovato costretto a lasciare due borsoni pieni di refurtiva per lanciarsi da un balcone, atterrare sul tendone di un’attività commerciale e scappare.

E’ accaduto tutto in pieno giorno, nella tarda mattinata di sabato. La polizia è intervenuta dopo le telefonate di alcuni residenti che probabilmente si erano accorti di una presenza insolita. Le volanti stavano per cinturare la zona e il ladro, sentendosi forse alle strette, avrebbe preferito abbandonare il piano per cercare una via di fuga secondaria che gli permettesse di non dare nell'occhio.

L’insolita “uscita di scena” del ladro però non sarebbe passata del tutto inosservata. Qualcuno infatti avrebbe visto un uomo cadere sul marciapiedi per poi rialzarsi e proseguire la sua corsa. Mentre la refurtiva (tra dispositivi elettronici, gioielli e contanti) è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario, l’autore del tentato furto è riuscito almeno per il momento a farla franca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla scorta delle prime informazioni gli agenti dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e i colleghi del commissariato Libertà hanno immediatamente avviato le indagini per scoprire l’identità del bandito. Sono state inoltre acquisite le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza che presto potrebbero portare gli investigatori sulle tracce del responsabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • Incidente in viale Lazio, con la Vespa si scontra con un’auto: morto 15enne

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento