Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca San Giuseppe Jato

"Girano un video mentre rubano in una scuola", scatta la denuncia per sei giovanissimi

I colpi sarebbero stati messi a segno già da luglio all'interno dell'istituto comprensivo Riccobono. Indagati quattro minorenni e due ragazzi di 21 e 26 anni. Avrebbero portato via pure 9 pc, dal valore di circa 4 mila euro. Incastrati anche dal filmato registrato durante una delle razzie

I carabinieri mentre riconsegnano la refurtiva al dirigente scolastico

Sarebbero entrati più volte nella scuola Riccobono di San Giuseppe Jato, porando via anche pc e casse acustiche, e avrebbero pure filmato la loro "impresa". Per sei persone, quattro minorenni e due giovani di 21 e 26 anni, è scattata la denuncia per furto aggravato e, nel caso dell'ultimo indagato, per ricettazione. Ad identificarli e rintracciarli sono stati i carabinieri.

"Guarda qua che c'è...", il ragazzino che filma la razzia | video

Due dei ragazzi sono stati beccati in flagranza mentre entravano all'interno dell'istituto comprensivo. Grazie alle indagini, condotte dai militari della stazione di San Giuseppe Jato, è stato poi possibile risalire ad altri tre minorenni, che avrebbero messo a segno altri colpi nella stessa scuola a luglio scorso. Fondamentale è stata la scoperta del video in cui i giovanissimi si sarebbero ripresi proprio mentre avrebbero portato via vari oggetti dai locali scolastici. "Guarda qua che c'è...", dice uno di loro, mostrando microfoni, apparecchiature e persino un pianoforte custoditi all'interno della scuola.

Gli indagati avrebbero puntato soprattutto ai dispositivi informatici presenti all'interno della Riccobono: durante le perquisizioni nelle loro abitazioni, i carabinieri hanno ritrovato tra l'altro 9 pc dal valore di circa 4 mila euro. Per il ragazzo di 26 anni la contestazione è di ricettazione perché sarebbe stato trovato in possesso di un altro computer e di due casse acustiche oggetto di furto.

I carabinieri hanno prima sequestrato il materiale scolastico rubato e poi, su disposizione della Procura, lo hanno restituito al dirigente scolastico.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Girano un video mentre rubano in una scuola", scatta la denuncia per sei giovanissimi

PalermoToday è in caricamento