Cronaca

Striscia la notizia, dietro il bancone si rivedono Ficarra e Picone

Il duo palermitano tornerà a condurre il tg satirico per il quattordicesimo anno di fila dopo il boom de "L'ora legale". Il film è uscito in numerosi Paesi, compresi Russia e Cina

Ficarra e Picone

Ficarra e Picone tornano per il quattordicesimo anno consecutivo Striscia la Notizia. Il duo palermitano si "sistemerà" dietro allo storico bancone del tg satirico da lunedì 5 febbraio per l'edizione numero 30 del fortunato programma di Canale 5, sostituendo Gerry Scotti e Michelle Hunziker. Un cambio di timone ormai attesissimo da milioni di telespettatori che negli ultimi mesi hanno di nuovo celebrato il successo di Striscia. Un periodo fortunatissimo per Ficarra e Picone, reduci dal boom de "L'ora legale". Il film è uscito in molti paesi, compresi Russia e Cina.

Il duo palermitano ha concesso un'intervista a Tv Sorrisi e Canzoni. "Se ci aspettavamo un tale successo, anche di critica? No. Con la comicità non sai mai come andrà. E' il fascino dell’imprevisto. Ecco perché devi seguire sempre il tuo istinto. Nel momento in cui cerchi di inseguire il gusto di altri, rischi che non piaccia né a te né agli altri". Un'intervista chiusa con i sogni di Ficarra per il 2018: "Io sindaco di Palermo. Reagan l’hanno fatto presidente degli Stati Uniti, Schwarzenegger governatore della California. E a me non danno neppure un assessorato...".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striscia la notizia, dietro il bancone si rivedono Ficarra e Picone

PalermoToday è in caricamento